Home > Servizi > Prep. Atletica > Podismo

Preparazione fisica e tecnica alla corsa- Rimini San Marino Riccione

Personal Trainer a domicilio - Podismo

I vantaggi della preparazione atletica per il podismo con Danilo Ridolfi Personal Trainer:

  • Analisi biomeccanica della camminata e della corsa
  • Tabelle di allenamento per il proprio obiettivo podistico
  • Esercitazioni sulla tecnica di corsa professionistica
  • Test massima potenza aerobica e soglia anaerobica
  • Periodizzazione mensile e annuale dell'allenamento
  • Preparazione atletica
  • Ginnastica posturale specifica per il podismo
  • Educazione alimentare e apprendimento integrazione corretta
  • Test percentuale massa magra e grassa corporea

Danilo Ridolfi segue il cliente in base all'obiettivo agonistico ricercato attraverso tests professionali sulla massima potenza aerobica, velocità di soglia, analisi biomeccanica del rendimento della propria corsa, ecc..

Un percorso di allenamento che parte dall'analisi biomeccanica del cammino e della corsa per passare ad esercitazioni sul rendimento della propria corsa, alla ginnastica posturale per correggere i vizi posturali limitanti, al test sul proprio grado di allenamento e resistenza aerobica, impostazione delle schede di allenamento sulla frequenza cardiaca o velocità di corsa.

Danilo Ridolfi, Diplomato I.S.E.F. con lode e Personal Trainer F.I.F., crea il programma di “lavoro” più adatto impostando test ed esercitazioni specifiche in base alle reali necessità e obiettivi del cliente, dal podista alla ricerca del tempo sui 10 km al maratoneta in lotta per migliorare il proprio record personale, al professionista in cerca di un risultato di rilievo.

 

Imparare a correre. Come?

Molte persone si approcciano alla corsa senza una preparazione teorica e pratica sufficiente. La corsa è la tipologia di movimento “veloce” più istintiva e naturale. È comune idea che tutti sappiamo correre.

In realtà anche la tecnica di corsa va imparata. Tutti possiamo correre ma senza un'analisi della propria tecnica non tutti corriamo in modo “proficuo”.

L'attività fisica svolta da bambini, unita alla propria costituzione e tipologia di muscolatura, gli sport praticati precedentemente, ecc.. rendono il nostro fisico adatto alla corsa in modo molto soggettivo e vario se confrontato tra più persone.

Ognuno di noi “istintivamente” trova adattamenti e strategie posturali dinamiche per ottimizzare il dispendio energetico risparmiando più energie possibile.

Spesso però questa strategia è fortemente deficitaria, basti pensare a quanto è più difficile correre mantenendo una fase aerea troppo lunga o adattandosi ad un dolore al ginocchio o alla schiena.

L'attività di ginnastica posturale con Danilo Ridolfi, Personal Trainer a domicilio, e le esercitazioni sulla tecnica di corsa permettono di rendere più “proficua” la corsa diminuendo fortemente la “dispersione” di energie attraverso movimenti non necessari e spesso controproducenti.

Così come il bambino impara a camminare e poi correre, da adulti dobbiamo “ritrovare” quella coordinazione e ascolto del corpo per “reimparare” a camminare e poi correre in modo naturale e vantaggioso in termini di dispendio energetico.

 

L'arte della corsa

La tecnica di ogni sport si basa sullo studio della biomeccanica ovvero la miglior utilizzazione a livello energetico delle leve e fulcri del corpo umano per svolgere il movimento desiderato.

test-biomeccanici-corsa-rimini-san-marino

Così come nel nuoto anche nella corsa il lavoro fisico e “cardiaco” di allenamento dovrebbe iniziare solo quando abbiamo ottimizzato la nostra tecnica per evitare di rendere potente in nostro motore senza un telaio di pari livello.

Senza una buona tecnica di corsa il dispendio energetico aumenta notevolmente andando anche a sovraccaricare le strutture più esposte all'usura come il ginocchio e la colonna vertebrale.

L'analisi biomeccanica della nostra corsa risulta quindi fondamentale per risparmiare tempo e raggiungere più velocemente il nostro obiettivo.

Una volta migliorarta la nostra tecnica possiamo concentrarci sull'allenamento fisico e di resistenza iniziando un percorso piacevole e motivante: il piacere di correre e “faticare” con noi stessi o con un compagno di allenamento.

Il piacere di sentire il corpo e le gambe spingerci ogni volta più lontano, la sensazione di libertà quando corriamo nella natura, la gioia di “liberare la mente” in pochi minuti sono vantaggi che vanno oltre la semplicità del gesto o del tempo che dedichiamo a questa pratica fantastica.

 

Vuoi altre informazioni su come imparare a correre? Leggi gli articoli redatti da Danilo Ridolfi per il sito della De Agostini DeaByDey.tv cliccando qui o invia una mail per un consulto gratuito a info@personaltraineradomicilio.it.


Danilo Ridolfi svolge la libera professione di Personal Trainer a domicilio dal 2001 a San Marino, Rimini, Riccione e zone limitrofe.

Vorresti più informazioni? Invia una e-mail!